Un week-end romantico sul Lago di Garda

Riva del Garda è un luogo speciale, anche personaggi illustri come Nietzsche, i fratelli Mann, sono stati ospiti della città. È raro trovare uno scenario che sa di mare, dove si respira un clima mediterraneo, nel quale però ci sono le Alpi a incorniciare il lago e i suoi dintorni.

C’è tanto verde, dalle maestose montagne scende sempre un bel vento fresco, una manna per chi desidera praticare sport d’acqua come il windsurf. Se non fosse per le cime delle Dolomiti ci si potrebbe confondere, visto che crescono anche piante quali palme, allori, agrumeti e limoni, persino ulivi. Si può quasi sentire l’aroma nell’aria. Il lungo lago si trasforma in un giardino fiorito durante la primavera e l’estate.

La differenza, in questa zona settentrionale del Garda, la fanno le spiagge, sono molte e alcune sono piuttosto ampie.

E poi c’è Riva del Garda, una bomboniera in riva al lago. Passeggiare fra le sue vie significa in parte ripercorrere un po’ di storia, per l’arte e l’architettura presenti e in parte muoversi come in una fiaba, visto lo stile medievale della cittadina, con i ponti che passano sopra le acque del lago.

È un luogo dove anche i palati verranno soddisfatti: si può gustare cucina di terra, di mare e tipica trentina, accompagnata dai vini delle cantine della zona.

Tutto questo fa di Riva del Garda del territorio limitrofo una destinazione ideale per una coppia, in qualsiasi momento dell’anno. La natura dà il meglio di sé, l’atmosfera romantica non manca.

Lago di Garda

Ecco alcuni suggerimenti per valorizzare al meglio anche un breve week-end in questo angolo di paradiso, in Trentino Alto Adige. In particolar modo adesso, visto che la primavera è sbocciata e l’estate è dietro l’angolo. In autunno invece l’atmosfera cambia, con i colori caldi delle foglie degli alberi e, in seguito, grazie al candore della neve, che rende tutto speciale.

 

Riva del Garda

Riva del Garda
Sono molti i monumenti che si trovano nella cittadina: la Rocca, la Torre Apponale che in passato era luogo di scambi commerciali, il Palazzo Pretorio che ospita testimonianze che partono dall’epoca romana fino a quella moderna, le due chiese dell’Inviolata e di Santa Maria Assunta che si presentano nel loro stile barocco.

Partiamo dalle chiese, menzionando in particolar modo la Chiesa dell’Inviolata. È una costruzione molto particolare, per via dell’esterno a pianta quadrata e dell’interno a pianta ottagonale con cinque altari, area a volta con affreschi e stucchi, confessionali di legno scolpito e pavimenti di marmo.

Da via Roma si arriva a Porta San Michele, unica delle tre porte un tempo presenti nell’abitato. Si è già arrivati nel centro, ricco di aiuole e fontane.

Si nota subito la Rocca di Riva, un antico maniero vescovile e militare, circondato da un fossato, con ponte levatoio; solo questo richiama alla mente storie di principi e principesse. La Rocca è sede del Museo dell’Alto Garda, dove sono esposti reperti dalla preistoria sino all’età moderna.

La Torre Apponale, in piazza III Novembre, con il suo “Anzolim” non passa certo inosservata. Sciogliamo subito la riserva: Anzolim è il piccolo angelo di bronzo che si trova sulla sommità. La Torre si può visitare, ma attenzione: per raggiungere la cima si devono percorrere 165 gradini, però una volta arrivati il panorama compenserà la fatica.

Dietro il Palazzo Pretorio, sede del municipio, si nota la fortificazione bianca detta Il Bastione che fuoriesce dal bosco. Risale al XVI secolo. È una tappa obbligata per ammirare l’orizzonte e scattare foto, ovviamente in coppia.

Rimane sconosciuto ai più, ma il Quartiere del Marocco, con la sua omonima piazzetta, merita una visita. Ci sono scorci e angoli davvero caratteristici, come l’antico lavatoio in pietra.

Come ultima tappa, ma non meno importante, torniamo in piazza III Novembre, cuore del centro storico di Riva del Garda, dall’anima antica e moderna. I porticati medievali che la circondano un tempo ospitavano i mercati e le attività commerciali. Da notare le case, in tipico stile veneto-lombardo. Piazza III Novembre è la piazza romantica della città, perché affaccia sul lago ed è vicina agli approdi dei battelli che portano in crociera in queste specchio d’acqua.

Per avere una pausa e rilassarsi, le spiagge sono la soluzione ideale, soprattutto se il sole splende.

La sera, con le luci della città e delle stelle che si riflettono sul lago, Riva del Garda diventa ancora più affascinante. È per questo che un aperitivo o una cena in riva al lago sono esperienze che non possono mancare in una vacanza come questa.

 

Outdoor e i dintorni di Riva del Garda

Panorama Riva del Garda

Il territorio è celebre per la bellezza della natura, che consente di svolgere tantissime attività sportive. Questo però vuole essere momento di piacere, per cui godetevi la zona passeggiando all’aperto.

Non può mancare la camminata lungo il lago, in direzione Torbole, dura poco meno di un’ora.

Il Sentiero del Ponale è un must di questa zona ed è amatissimo anche dai residenti. Dura circa un’ora e trenta minuti, ma li valgono per lo scenario che regala, a picco sul lago. Lungo il tragitto si trova la Tagliata del Ponale, un’imponente fortificazione austriaca del 1860.

In quest’area, al belvedere detto “delle zette”, ci sono le cascate del Ponale, alte circa trenta metri, uno spettacolo del paesaggio trentino da non perdere.

Un’altra meta da segnare per questa vacanza è Canale di Tenno, poco distante da Riva del Garda. È un paese medievale già incoronato come uno dei Borghi più belli d’Italia. Stretti vicoli lastricati, portici, piazzette, case costruite una accanto all’altra, caratterizzano questo luogo. Disabitato dopo la seconda guerra mondiale, oggi è un vivace centro culturale, infatti vi ha sede la Casa degli Artisti, luogo di soggiorno e ritrovo di tutti gli artisti europei. Chiude il quadro il lago di Tenno, uno dei più puliti della regione, dall’intenso color turchese, con un isolotto al centro.

 

Per farvi vivere al meglio di Riva del Garda e dei suoi dintorni abbiamo studiato un’offerta per soggiornare nei nostri hotel, la trovate a questo link: https://www.tonellihotels.com/it/offerte/9/romantico-gusto.