10 luoghi da visitare assolutamente sul Lago di Garda

Una grande distesa d’acqua circondata da paesaggi stupendi e paesi la cui bellezza colpisce gli occhi e il cuore di chi guarda. Ecco cos’è il Lago di Garda.
Un territorio unico, ricco di luoghi dall’alto valore storico e paesaggistico.
Con così tanti posti degni di nota, può essere difficile scegliere quali visitare, soprattutto se non si hanno troppi giorni a disposizione o se è la prima volta sul Lago.
Per aiutarvi a programmare le vostre vacanze, abbiamo pensato allora di stilare una piccola classifica dei luoghi da visitare assolutamente sul Lago di Garda.

Ecco i 10 posti che non potete proprio perdere se passate da queste parti!

1. Riva del Garda

Riva del garda, Rocca

Al primo posto della nostra top ten c’è la bellissima Riva del Garda, un vero must per tutti coloro che desiderano scoprire le bellezze del lago. Questa città si trova sulle sponde settentrionali del lago e può vantare uno stupendo patrimonio storico, culturale e paesaggistico. Qui potrete infatti visitare la Rocca, una fortezza in cui ha sede il Museo Alto Garda, con numerosi reperti archeologici, e la Torre Apponale, da cui si gode di un’affascinante vista sul lago.
C’è poi anche il Bastione, che dall’alto protegge la città.
Irrinunciabile è infine una passeggiata nel centro storico e sul romantico lungolago.

2. Sirmione

Castello scaligero di Sirmione

Per la seconda posizione della nostra classifica, ci spostiamo sulla sponda opposta del lago, a sud. Qui troviamo la bella Sirmione. La sua caratteristica? Questa località sorge su una lingua di terra che si allunga sulle acque del Lago. Sulla punta estrema di questo istmo si trova l’area archeologica delle Grotte di Catullo: si tratta di una Domus Romana considerata il più importante e meglio conservato esempio di villa romana nell’Italia settentrionale. A sud della villa, sorge invece un altro affascinante edificio storico: il castello scaligero. Una costruzione elegante e imponente bagnata su tre lati dalle acque del lago. Il castello è circondato da una cinta muraria con merlature e tre torri di difesa.

3. Lazise

Lazise, il porticciolo

Finita la visita a Sirmione, spostatevi a Lazise, terza tappa tra i luoghi da visitare assolutamente sul Lago di Garda. Lazise si trova a pochi minuti da Sirmione ed è un’altra incantevole località Gardesana.
Qui non potete perdervi una passeggiata sul pittoresco porticciolo, su cui si affacciano eleganti palazzi colorati e diversi locali in cui rilassarsi sorseggiando un aperitivo o degustando qualche prodotto locale.

4. Gardone Riviera (Il Vittoriale degli Italiani)

Gardone Riviera, il Vittoriale degli Italiani

Il vittoriale degli Italiani è una vera e propria cittadella costruita per volere del poeta, giornalista e politico Gabriele D’Annunzio. Il Vittoriale venne costruito tra il 1921 e il 1938 a Gardone Riviera, sulla sponda bresciana del lago. Qui potrete ammirare ville, magnifici giardini, vie, statue, laghetti artificiali e addirittura un teatro.
Un luogo in cui storia, sfarzo e magnificenza si uniscono e creano uno spettacolo curioso ed eccentrico, che vale davvero la pena visitare!

5. Strada della Forra

Ingresso alla strada della Forra

La Strada della Forra di Tremosine, non è una semplice strada, è la Strada. Con la S maiuscola. Questa via, che si snoda lungo il lago e si inoltra dentro alle rocce, nella forra del torrente Brasa, è infatti considerata “la strada più bella del mondo”.
Non a caso, nel 1913, Winston Churchill la definì “l’ottava meraviglia del mondo”.
La strada è percorribile in macchina e in moto, oppure a piedi, in circa due ore di cammino.

6. Limone e le sue limonaie

Limone sul Garda

A pochi minuti da Riva del Garda, si trova il paese di Limone, il cui nome, si crede, è dovuto all’importanza che questo frutto e la sua coltivazione ha avuto nella storia del paese.
Qui, oltre al borgo, potrete visitare le limonaie “del Castel” e “Villa Borghi”, che il comune di Limone ha ripristinato per salvaguardare la memoria di questa attività che per anni ha segnato la vita degli abitanti del Garda.

7. Canale di Tenno

Canale di Tenno, stradine

Se volete fare un salto nel passato e sentirvi avvolti da un’atmosfera suggestiva e “medievale”, non potete perdervi Canale di Tenno! Inserito tra i “Borghi più belli d’Italia”, questo paesino ha mantenuto intatte abitazioni, vie, archi e ballatoi antichi. Tutto è rigorosamente in pietra e legno. Qui potrete visitare il Museo degli Attrezzi Agricoli, con le testimonianze dell’antica cultura contadina e la Casa degli Artisti, dedicata al pittore Giacomo Vittone. Durante il periodo natalizio, Canale di Tenno diventa sede di mercatini tradizionali e di un affascinante presepe vivente.

8. Isola del Garda

Vista sull'Isola del Garda

Un’ottima occasione per regalarsi una gita in battello è la visita all’isola più grande del Lago di Garda. Isola del Garda si trova davanti a San Felice del Benaco, a 200 metri dalla terraferma. L’Isola ha un passato interessante: era già abitata in epoca romana (sono infatti visibili alcuni resti), fu visitata da Dante Alighieri e da San Francesco e fu anche un rifugio per i pirati.
Oggi, a colpire lo sguardo, è soprattutto l’imponente Villa Ferrari, una costruzione in stile neogotico che si staglia sul lago.

9. Garda by bike

Garda by Bike

Il territorio del Lago di Garda si caratterizza anche per il grande numero di attività outdoor che offre. Abbiamo quindi deciso di riservare le ultime due posizioni della nostra classifica a due luoghi che, oltre a offrire straordinarie vedute sul lago, permettono anche di fare un po’ di sport all’aria aperta. E quale attività può essere migliore di una piacevole pedalata su una delle piste ciclabili più belle e panoramiche d’Italia? Ad agosto sono stati inaugurati i primi 2 km di questa via ciclabile a fior d’acqua. Una volta terminato il progetto, Garda by bike misurerà 150 chilometri! Vuoi saperne di più? Leggi qui.

10. Sentiero panoramico Busatte Tempesta

Sentiero Panoramico Busatte Tempesta

Se alle ruote preferite i vostri piedi per scoprire il territorio, allora non potete assolutamente perdere il sentiero panoramico che da Busatte porta a Tempesta. Senza troppa fatica, potrete camminare su un sentiero con una vista spettacolare, salire su una scalinata sospesa sulle acque e ammirare la natura rigogliosa del lago.